martedì 25 giugno 2024

SALARIO MINIMO, CASTALDO (M5S): ADESSO ITALIA SI ADEGUI AL RESTO D’EUROPA

28

Giu 2022

“Di scuse non possono essercene più. In Europa è stata raggiunta l’intesa sul salario minimo e ora l’Italia non può fare altro che approvare la proposta di legge presentata anni fa dal Movimento 5 Stelle, superando gli ostacoli che una parte della classa politica italiana ha lanciato sul percorso finora. Adeguiamoci a quanto tanti Paesi europei responsabilmente hanno già fatto da tempo, rispondiamo con rapidità agli input dell’Europa. Diamo un segnale agli oltre 4 milioni di lavoratori poveri che vivono in Italia e che finora non hanno avuto un supporto consono e proporzionato alle loro esigenze. Un Paese migliore è possibile, come è possibile guadagnare in modo giusto e lavorare dignitosamente”, così Fabio Massimo Castaldo, europarlamentare del Movimento 5 Stelle e Coordinatore del Comitato Relazioni europee e internazionali del M5S, in una nota.

Se Sei interessato ai fondi europei

Scrivi a

Hai qualcosa da segnalare

Scrivi a