venerdì , 28 luglio 2017

Varie

Dati Eurispes fotografano una realtà drammatica. I governi hanno preferito fingere di non vedere la crisi economica

Eurispes

Siamo davanti ad una situazione intollerabile: i dati pubblicati da Eurispes nel ‘Rapporto Italia 2017’ fotografano una realtà drammatica, frutto di politiche scellerate messe in campo dai governi che si sono alternati in questi anni. Governi che hanno preferito fingere di non vedere ciò che, invece, era evidente: un Paese sempre più stretto nella morsa della crisi economica. Dallo studio emerge ...

Continua a leggere »

Tornando verso casa…

fotohome2t1

A volte gli incastri del caso ci danno molto da pensare. In questa giornata che si sta ormai per concludere, la notizia della triste dipartita del nostro caro Dario Fo si intreccia con la comunicazione, proveniente dalla Svezia, dell’assegnazione del premio Nobel per la letteratura 2016 a un altro grande artista, un altro grande attivista per la pace: Bob Dylan. ...

Continua a leggere »

#‎CIAOGIANROBERTO‬

Ciao Gianroberto

Fantasia, creatività, trasparenza, onestà, competenza al servizio di cittadini. Era il 22 febbraio 2013. Sono passati solo 3 anni da quella notte a Piazza San Giovanni. Davanti a centinaia di migliaia di cuori e voci palpitanti ci hai regalato queste parole sincere ed emozionate. Ti tremava la voce. Su quel palco c’ero anche io, giovane attivista impegnato per le regionali ...

Continua a leggere »

Riina jr. a Porta a Porta: 3 buoni motivi per indignarsi

peppino-impastato_ok

Ci sono almeno 3 buoni motivi per essere arrabbiati per l’intervista di Bruno Vespa al figlio di Totò Riina andata in onda mercoledì sera a Porta a Porta. Il primo è che Vespa non si è comportato da giornalista. Il mestiere dei grandi reporter di ieri e di oggi è certamente quello di intervistare anche dittatori sanguinari o persone colpevoli ...

Continua a leggere »

Brexit: chi paga il costo di un accordo a ogni costo?

Protestors take part in a demonstration calling for a referendum on the European Union (EU) Lisbon Treaty, outside the Houses of Parliament in central London, on February 27, 2008. AFP PHOTO/BEN STANSALL (Photo credit should read BEN STANSALL/AFP/Getty Images)

L’accordo è stato raggiunto dopo due interi giorni di discussioni durante il Consiglio europeo tenutosi a Bruxelles dal 18 al 20 febbraio. Alla Gran Bretagna sarà garantito uno speciale status pur di evitare la rottura con l’Unione europea. Al popolo britannico un referendum, fissato il 23 giugno, per decidere se rimanere o no nell’Unione. Il quesito a cui i cittadini ...

Continua a leggere »

Grecia-Macedonia: se l’Europa abbandona Atene. E si suicida a Idomeni

idomeni

L’ombra del sospetto aleggia da tempo. E i tragici fatti di questi giorni la rendono ancora più grande e sempre più oscura. Le centinaia di migliaia di profughi che, nel loro cammino sulla rotta balcanica, vengono bloccati al confine con la Macedonia. Il modo in cui il flusso di migranti, rifugiati e richiedenti asilo viene smorzato o lasciato avanzare. Come ...

Continua a leggere »

Si chiama Nord Stream, si legge Merkel: con un gasdotto stanno espropriando il futuro energetico del Mediterraneo

gazociag-nord-stream

Guida tedesca e asse nordico: è questa l’Europa che vogliamo? Quella che, in attesa dell’ancora lontana (purtroppo) transizione energetica verso le rinnovabili, quando si parla di approvvigionamenti energetici – ganglio vitale per l’economia del nostro continente – china la testa di fronte ai diktat di Angela Merkel e alle imposizioni degli alleati americani, che ci dicono per quale tracciato far ...

Continua a leggere »

Verità e giustizia per Giulio Regeni: una tragedia che fa riflettere sull’Egitto di oggi

GIULIO-REGENI-765x510

Giulio Regeni è morto per suoi ideali. Una morte brutale, orribile – ancora più se si pensa alla giovane età a cui Giulio è stato ucciso: 28 anni. Solo due in meno di me. Una morte apparentemente insensata, se si considera quanto può essere mite e non certo violento un ricercatore di Cambridge, studioso di economia e appassionato di Egitto, ...

Continua a leggere »

Il dramma dimenticato dello Yemen: l’Italia ripudia o riarma la guerra?

sanaa yemen rebels rally

Una “guerra dimenticata”, almeno agli occhi dell’opinione pubblica e dei mass media. Una guerra che invece, come vedremo, ci tocca e ci riguarda molto più di quel che potremmo pensare. È quella che si combatte in Yemen tra i ribelli sciiti Houti e i lealisti filosauditi del presidente Hadi e che in nove mesi di conflitto ha fatto già circa ...

Continua a leggere »

Ad Arezzo insieme ai cittadini truffati per riprenderci la nostra dignità

Arezzo

Il 24 gennaio ero ad Arezzo per l’iniziativa “Risarcire i risparmiatori”, insieme a Luigi di Maio e Alessandro di Battista e soprattutto a molte persone rimaste vittime dei raggiri di Banca Etruria.  Guardando Piazza San Jacopo dove abbiamo incontrato i cittadini, ho provato solo amarezza e indignazione, pensando a quanti, dopo una vita di lavoro e sacrifici, sono stati depredati ...

Continua a leggere »