Archivio per il tag: diritti umani

Il Premio Sakharov a DeWayne Johnson, il giardiniere-eroe vittima della Monsanto

“Combatterò fino al mio ultimo respiro”. È il grido di battaglia di DeWayne Johnson, il giardiniere-eroe di una scuola del distretto della Benicia, a nord di San Francisco, che per primo ha portato sul banco degli imputati la Monsanto e il suo pesticida a base di glifosato, il Roundup. Un diserbante letale non solo contro i batteri ma anche per ...

Continua a leggere »

I diritti umani negati in Bahrein e la cecità “improvvisa” dell’Italia

Questa donna è Farida, la moglie dell’attivista politico e per i diritti umani e anti-corruzione bahreinita Ebrahim Sharif, incarcerato nuovamente dopo essere stato rilasciato e dopo che il Parlamento europeo si era congratulato, in una risoluzione, sulla sua scarcerazione avvenuta per “grazia reale” il 19 giugno scorso. Nel corso del nostro incontro sono venuto a sapere che l’Italia non ha ...

Continua a leggere »

Stop Belo Monte, salviamo gli Indios!

Belo Monte è una grande diga che il governo brasiliano progetta di costruire sul fiume Xingu, in Amazzonia. La dimensione del progetto è tale da minacciare di danneggiare, o distruggere, vaste aree di terra essenziali per la sopravvivenza di numerosi popoli indigeni, tra cui diversi gruppi di Indiani incontattati particolarmente vulnerabili. Se la costruzione della diga dovesse proseguire, migliaia di ...

Continua a leggere »

Baku 2015: sport e diritti umani svenduti per 2 barili di petrolio

Iniziano oggi i primi Giochi Olimpici Europei, che dureranno fino al 28 giugno e si svolgeranno a Baku, capitale dell’Azerbaijan, in un clima poco rispettoso dei diritti umani. Ecco il mio intervento in merito a Strasburgo: Signor Presidente, onorevoli colleghi, è la seconda volta oggi che parliamo di sport, purtroppo per deprecare la violazione proprio di quei di quei valori ...

Continua a leggere »

Contro le mutilazioni genitali femminili tolleranza zero

Oggi, 6 febbraio, è la giornata internazionale della tolleranza zero contro le mutilazioni genitali femminili. Il Parlamento europeo lotta da anni per porre fine a ogni violenza contro le donne e la pratica delle mutilazioni genitali rappresenta una grave violazione dei diritti umani. Persino in Europa esiste circa mezzo milione di donne che vive con le conseguenze fisiche e psicologiche ...

Continua a leggere »

Shalabayeva, un incontro sui diritti umani in Kazakistan

Shalabayeva

Oggi ho avuto l’onore di incontrare Alma Shalabayeva. Insieme a lei ho discusso della situazione dei diritti umani in Kazakistan. La politica del presidente Nursultan Nazarbayev continua a non rispettare la libertà di stampa e a utilizzare anche mezzi come la tortura per eliminare le opposizioni, la ha denunciato anche il rapporto della Commissione contro la tortura delle Nazioni Unite ...

Continua a leggere »