Ultime notizie

Novembre, 2017

  • Trattato commerciale con Australia e Nuova Zelanda? Può essere un’opzione ma i diritti dei cittadini e dei consumatori non sono negoziabili!

    L’Australia e la Nuova Zelanda sono certo paesi lontani ma sono e possono essere anche partner commerciali di primo piano per l’Europa e per l’Italia. Soprattutto, in alcuni casi, sono partner vantaggiosi. Noi italiani esportiamo in Nuova Zelanda due volte di più di quanto importiamo (400 milioni contro 200) e in Australia addirittura sette volte più di quanto importiamo (3,5 ...

    Continua a leggere »

Ottobre, 2017

  • Un incontro per dar voce alle proteste dei Nativi americani contro il Dakota Access Pipeline

    “Fighting the black snake. Dakota Access Pipeline: un caso di corporate responsibility delle banche dell’Unione Europea” è stato il titolo dell’incontro  che ho promosso il 27 ottobre, a Roma, per tenere accesi i riflettori su una vicenda, quella dell’oleodotto statunitense e del suo passaggio attraverso i territori delle riserve indiane, che ha causato una escalation di scontri e violenze. Sono ...

    Continua a leggere »
  • Laboratori Territoriali in MoVimento LAB#7

    ‘Finanziamenti europei e creative europe con un focus sul sottoprogramma Media’ gli argomenti che verranno affrontati oggi, 26 ottobre, a partire dalle 18.30 durante il VII Laboratorio sui Fondi europei. Dopo la presentazione del Laboratorio da parte della dottoressa Adriana Calì, esperta di Fondi europei, ad entrare nel vivo della lezione sarà Caterina Calabrò, europrogettista ed esperta di rendicontazione di ...

    Continua a leggere »
  • Kenya 2017: l’alba o il tramonto di un sogno democratico?

    È un momento storico per il Kenya e, in generale, per la democrazia nel continente africano. È il primo settembre quando quattro giudici sui sei delle Corte Suprema keniota adottano, per la prima volta nella storia dell’Africa, una sentenza che annulla i risultati farlocchi delle elezioni presidenziali e, di conseguenza, la vittoria di Uhuru Kenyatta, leader del partito conservatore Jubilee, ...

    Continua a leggere »
  • Crisi coreana: una lucida follia di Kim Jong-Un

    Crisi coreana: siamo ad un punto di svolta che potrebbe forse far precipitare il mondo in un conflitto nucleare? Di sicuro, l’ultimo test nucleare lanciato dalla Corea del Nord nel sito di Punggye-ri[1], principale sito nucleare nel nord-est del Paese, ha dimostrato l’inefficienza delle misure sino ad ora adottate per risolvere il problema. Il leader nordcoreano continua imperterrito a sviluppare il suo ...

    Continua a leggere »
  • Maldive: quando il paradiso diventa un inferno

    Il 5 ottobre, durante la plenaria di Strasburgo, sono intervenuto sull’attuale quadro politico e sociale delle Maldive. Abbiamo già trattato in quest’Aula il deterioramento delle libertà civili, le minacce, le torture che i membri dell’opposizione e i giornalisti, i blogger, i difensori dei diritti umani e normali cittadini stanno subendo nel meraviglioso atollo dell’Oceano Indiano, sogno di milioni di turisti ignari ...

    Continua a leggere »
  • Chiediamo a gran voce verità e giustizia per Giulio Regeni. Partenariato Ue-Egitto? Le parole contenute nel documento sono paradossali e amaramente surreali

      “Ci sono due errori che si possono fare lungo la via verso la verità…non andare fino in fondo e non iniziare”.  Paradossali e amaramente surreali. Ho definito così, durante il mio intervento nel corso della Plenaria di Strasburgo,  le parole contenute nel “Partenariato Ue-Egitto per il periodo 2017-2020”, volte a sottolineare l’impegno a promuovere la democrazia, le libertà fondamentali ...

    Continua a leggere »
  • L’Unione Europea non rinneghi se stessa. L’unica strada da seguire è quella che porta alla verità su Giulio Regeni

    Pretendiamo verità e giustizia per Giulio Regeni. Un cittadino italiano, un cittadino europeo che ha subìto una morte brutale, orribile. In questa mia intervista, rilasciata ad “Alanews” dopo essere intervenuto durante la plenaria di Strasburgo sul “Partenariato Ue-Egitto per il periodo 2017-2020”, denuncio come la realpolitik stia prevalendo sul rispetto dei diritti umani e su una cooperazione franca, leale e ...

    Continua a leggere »
  • Unione europea e Moldavia: siamo un player o solo un payer?

    Il 3 ottobre, durante la plenaria a Strasburgo, sono intervenuto sulla situazione in Moldavia. Rivolgendomi ai colleghi, ho chiesto: “Unione europea e Moldavia: siamo un player o solo un payer?“. Mentre il Parlamento Moldavo adottava una riforma del sistema elettorale, passando ad un sistema fortemente criticato anche dalla Commissione di Venezia per gli enormi vantaggi per il partito di governo, ...

    Continua a leggere »

Settembre, 2017

  • Il mio intervento all’International Day of Democracy: “Dobbiamo essere cittadini e avere un peso politico non solo nel giorno delle elezioni ma ogni giorno”

    Il 27 settembre scorso,  ho partecipato all’International Day of Democracy, convegno che si è svolto a Bruxelles, presso il Parlamento europeo. Un’opportunità di confronto importante per riflettere sullo stato attuale della democrazia e sui percorsi da intraprendere per tutelarla con particolare attenzione al ruolo dei media nel sostenere la democrazia stessa. Il mio intervento, nell’ambito del Panel II, “How to ...

    Continua a leggere »