mercoledì , 22 novembre 2017
  • AL LAVORO PER UN'EUROPA A 5 STELLE:

    AL LAVORO PER UN'EUROPA A 5 STELLE:

    SE NON CE LA FARANNO SOGNARE
    NOI NON LI FAREMO DORMIRE!

  • UN OBIETTIVO ALL'ORIZZONTE:

    UN OBIETTIVO ALL'ORIZZONTE:

    CAMBIARE IL NOSTRO PAESE
    PER NON CAMBIARE PAESE!

  • MOVIMENTO 5 STELLE:

    MOVIMENTO 5 STELLE:

    UNA COMUNITÀ DI CITTADINI
    PER TUTTI I CITTADINI

  • IL NOSTRO MEDITERRANEO:

    IL NOSTRO MEDITERRANEO:

    NON UN FOSSATO MEDIEVALE
    MA UN PONTE DI CIVILTÀ

  • NO A TECNOCRAZIA E AUSTERITÀ

    NO A TECNOCRAZIA E AUSTERITÀ

    SÌ A DEMOCRAZIA E SOLIDARIETÀ

  • NOI PORTAVOCE M5S:

    NOI PORTAVOCE M5S:

    DALL'EUROPA AI TERRITORI,
    UNA SQUADRA CHE FA RETE

  • LORO NON MOLLERANNO MAI...

    LORO NON MOLLERANNO MAI...

    ...NOI NEMMENO!

  • NOI 17 A BRUXELLES: GRINTA, COERENZA E IMPEGNO.

    NOI 17 A BRUXELLES: GRINTA, COERENZA E IMPEGNO.

    RIPRENDIAMOCI IL SOGNO EUROPEO!

  • LA NOSTRA UNICA GUERRA:

    LA NOSTRA UNICA GUERRA:

    CONTRO POVERTÀ, DISUGUAGLIANZA,
    VIOLENZA E DISCRIMINAZIONE!

  • L'ONESTÀ TORNERÀ DI MODA:

    L'ONESTÀ TORNERÀ DI MODA:

    IN ALTO I CUORI!

  • SVEGLIATI EUROPA!

    SVEGLIATI EUROPA!

    IL MEDITERRANEO NON PUÒ
    PIÙ ESSERE UN CIMITERO!

  • IN PRIMA LINEA PER UN'INFORMAZIONE LIBERA

    IN PRIMA LINEA PER UN'INFORMAZIONE LIBERA

    PER SCELTE RAGIONATE E CONSAPEVOLI

  • CONFRONTO SEMPRE E A QUALUNQUE COSTO...

    CONFRONTO SEMPRE E A QUALUNQUE COSTO...

    ...MAI COMPROMESSI
    A QUALSIASI PREZZO!

ottobre, 2017

  • Chiediamo a gran voce verità e giustizia per Giulio Regeni. Partenariato Ue-Egitto? Le parole contenute nel documento sono paradossali e amaramente surreali

      “Ci sono due errori che si possono fare lungo la via verso la verità…non andare fino in fondo e non iniziare”.  Paradossali e amaramente surreali. Ho definito così, durante il mio intervento nel corso della Plenaria di Strasburgo,  le parole contenute nel “Partenariato Ue-Egitto per il periodo 2017-2020”, volte a sottolineare l’impegno a promuovere la democrazia, le libertà fondamentali ...

    Continua a leggere »
  • L’Unione Europea non rinneghi se stessa. L’unica strada da seguire è quella che porta alla verità su Giulio Regeni

    Pretendiamo verità e giustizia per Giulio Regeni. Un cittadino italiano, un cittadino europeo che ha subìto una morte brutale, orribile. In questa mia intervista, rilasciata ad “Alanews” dopo essere intervenuto durante la plenaria di Strasburgo sul “Partenariato Ue-Egitto per il periodo 2017-2020”, denuncio come la realpolitik stia prevalendo sul rispetto dei diritti umani e su una cooperazione franca, leale e ...

    Continua a leggere »
  • Unione europea e Moldavia: siamo un player o solo un payer?

    Il 3 ottobre, durante la plenaria a Strasburgo, sono intervenuto sulla situazione in Moldavia. Rivolgendomi ai colleghi, ho chiesto: “Unione europea e Moldavia: siamo un player o solo un payer?“. Mentre il Parlamento Moldavo adottava una riforma del sistema elettorale, passando ad un sistema fortemente criticato anche dalla Commissione di Venezia per gli enormi vantaggi per il partito di governo, ...

    Continua a leggere »

settembre, 2017

  • Il mio intervento all’International Day of Democracy: “Dobbiamo essere cittadini e avere un peso politico non solo nel giorno delle elezioni ma ogni giorno”

    Il 27 settembre scorso,  ho partecipato all’International Day of Democracy, convegno che si è svolto a Bruxelles, presso il Parlamento europeo. Un’opportunità di confronto importante per riflettere sullo stato attuale della democrazia e sui percorsi da intraprendere per tutelarla con particolare attenzione al ruolo dei media nel sostenere la democrazia stessa. Il mio intervento, nell’ambito del Panel II, “How to ...

    Continua a leggere »
  • Laboratori Territoriali in MoVimento LAB#6

    0_Training on Eu Funds poster

    “Finanziamenti europei nell’ambito della cooperazione territoriale” l’argomento da cui ripartono i Laboratori Territoriali in Movimento. Particolare attenzione è stata rivolta alle tematiche selezionate sulla base dell’interesse delle amministrazioni locali e di un percorso informativo e formativo che segue un livello crescente di complessità, in modo da offrire ai partecipanti una panoramica completa sui Fondi. Riprendiamo questo appuntamento con ancora maggiore entusiasmo, ...

    Continua a leggere »
  • Cosa c’è davvero dietro il problema dell’immigrazione: dalle guerre per procura all’export di armi

    A Italia 5 Stelle, che si è svolta a Rimini dal 22 al 24 settembre, abbiamo avuto la possibilità di confrontarci e di dialogare apertamente con i cittadini su moltissimi temi, alcuni particolarmente delicati. L’immigrazione è certamente tra questi. Di seguito riporto le riflessioni fatte durante il mio intervento dal palco. “L’immigrazione è un tema al quale ci si approccia ...

    Continua a leggere »
  • “International Day of Democracy”: un momento di confronto importante. Dobbiamo essere cittadini e avere un peso politico non solo nel giorno delle elezioni ma ogni giorno

    Il 27 settembre ho partecipato all’International Day of Democracy, convegno che si è svolto a Bruxelles, presso il Parlamento europeo. Un’opportunità di confronto importante per riflettere sullo stato attuale della democrazia e sui percorsi da intraprendere per tutelarla. Il mio intervento, nell’ambito del Panel II, “How to bring the demos back into democracy? Different forms of democratic engagement and political ...

    Continua a leggere »
  • #Italia5Stelle: un crescendo di emozioni e di partecipazione democratica

    italia 5 stelle

      Un crescendo di emozioni e di partecipazione democratica. Questo è stata Italia 5 Stelle. Una tre giorni intensa, indimenticabile  dove più di 50.000 persone si sono incontrate ed hanno dato prova di una straordinaria partecipazione democratica. E’ stato bellissimo stringere le vostre mani, ascoltare le vostre esperienze, confrontarmi con ciascuno di voi. Da questa manifestazione, ancora una volta, è emerso ...

    Continua a leggere »
  • Sanzioni a quei paesi (Italia compresa) che vendono armi all’Arabia Saudita

    Chi ha le mani sporche di sangue deve pagare. Il Parlamento europeo fa la voce grossa (finalmente!) e chiede sanzioni per tutti i Paesi europei che vendono armi e bombe ai Paesi in conflitto come l’Arabia Saudita. L’emendamento al rapporto era stato presentato dal gruppo Efdd – MoVimento 5 Stelle in Commissione Affari Esteri ed è stato confermato dal voto della plenaria. L’Italia ...

    Continua a leggere »
  • Migrazione, l’accordo con la Libia è solo una misura tampone. Servono soluzioni di lungo periodo

    Lo scorso 12 settembre, sono intervenuto, durante la plenaria di Strasburgo, sui recenti sviluppi in materia di migrazione. Ho evidenziato come il contenimento dei flussi migratori provenienti dalla Libia non deve portarci a credere che il peggio sia passato. Gli accordi con il governo libico, se da un lato, hanno portato ad una indubbia riduzione degli sbarchi, dall’altro rischiano di ...

    Continua a leggere »