Ultime notizie

Maggio, 2017

  • THE STATE OF THE UNION

     The Refugee Emergency: Assessing the Political and Policy Responses <<Responsabilità condivise e congelamento fondi strutturali a stati che non rispettano solidarietà>> Il fenomeno della migrazione non è una novità, ma negli ultimi anni l’Unione Europea è diventata la destinazione di sempre maggiori flussi di persone provenienti, in particolar modo, dall’Africa. ‘The Missing Migrants Project’ dell’International Organisation for Migration (IOM) ha ...

    Continua a leggere »
  • Finalmente sulla Turchia ci ascoltano: stop ai negoziati di adesione all’UE

    “Che sia arrivato finalmente il momento per l’Unione europea di aprire gli occhi e togliersi la maschera dell’ipocrisia? Sembra di sì. La bozza del rapporto sulla Turchia, presentata dalla deputata olandese Kati Piri, contiene per la prima volta il chiaro ed esplicito riferimento alla sospensione dei negoziati di adesione della Turchia all’Unione europea, se Erdogan dovesse implementare il risultato del ...

    Continua a leggere »

Aprile, 2017

  • Laboratori Territoriali in MoVimento LAB#3

    Prosegue la formazione sui Fondi europei. Venerdì 28 aprile, si è svolto il terzo appuntamento con i  ‘Laboratori Territoriali in MoVimento’. I workshop curati dalla Dott.ssa Adriana Calì, funzionaria EFDD ed esperta di Fondi europei. Finanziamenti europei per imprese e imprenditori i temi affrontati durante la “lezione”: dopo una panoramica sui programmi europei, con un focus particolare sui bandi regionali, ...

    Continua a leggere »
  • La Corte Europea annulla accordo commerciale UE-Marocco perché violava i diritti del popolo Sahrawi

    Le sentenze non si cambiano, non si interpretano e non si reinventano. Le sentenze si osservano e si rispettano. Con questa convinzione sono intervenuto in Commissione per gli Affari Esteri, a marzo, in merito alla decisione della Corte di Giustizia dell’Unione Europea che ha annullato l’accordo commerciale UE-Marocco, relativo ai prodotti agricoli, perché violava i diritti del popolo Sahrawi.  In ...

    Continua a leggere »
  • #Brexit, è il momento del mea culpa dell’Europa

    Lo scorso 23 giungo il popolo inglese ha deciso per la Brexit, questa scelta dev’essere rispettata. Oggi si è votata la posizione ufficiale del Parlamento europeo in merito ai negoziati che traghetteranno il Regno Unito fuori dall’Unione Europea. È il preludio a due anni che saranno caratterizzati da complicate trattative, un lavoro diplomatico che dovrà trovare una delicata ed equa ...

    Continua a leggere »

Marzo, 2017

  • Un Libro Bianco per il futuro? No, un libro nero per il presente: #NoAusterità

    La Commissione europea, nella persona di Jean-Claude Juncker, ha presentato lo scorso 1° marzo il Libro Bianco sul futuro dell’UE. Uno sforzo programmatico che doveva indicare la visione dell’istituzione sul futuro, in vista delle celebrazioni del sessantesimo anniversario della firma dei Trattati di Roma. Una “visione”, appunto. Ci attendevamo un po’ tutti un’analisi dei limiti dell’Europa di oggi e una ...

    Continua a leggere »
  • Laboratori Territoriali in MoVimento LAB#2

    Si è svolto il secondo appuntamento con i ‘Laboratori Territoriali in Movimento’. Prosegue la formazione sui Fondi europei, curata sempre dalla Dott.ssa Adriana Calì, esperta di Fondi europei, con la partecipazione di Alessandro Drago, esperto in euro progettazione. L’aspetto che verrà trattato durante la seconda lezione riguarderà in particolare ‘i finanziamenti europei per enti e amministrazioni locali’: dalla panoramica sulle ...

    Continua a leggere »
  •   Hanno preso il via i ‘Laboratori Tematici in Movimento’: vere e proprie lezioni, divise tra teoria e pratica, durante le quali, con il supporto di docenti ed esperti, verranno affrontate differenti materie, tutte legate allo sviluppo dei nostri territori. Un’iniziativa che ho fortemente voluto e che è partita proprio dal tema dei fondi europei. In questo modo ‘FondiAmo’, il ...

    Continua a leggere »
  • L’Artico sta agonizzando, abbiamo il dovere di salvarlo!

    L’Artico sta soffrendo, e la sua sofferenza riguarda tutti noi. Questo prezioso ecosistema ha un ruolo cruciale nel regolare le correnti oceaniche e il clima dell’intero Pianeta, se si ammala lui si ammala il mondo, che già non gode di ottima salute. Ma la febbre della Terra per alcuni è solo un’altra opportunità per trarre profitto. Man mano che i ...

    Continua a leggere »
  • Newton, gli insediamenti e la questione Palestinese: l’UE riconoscerà infine la Palestina?

    Ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria. Rileggendo gli avvenimenti di questi ultimi anni, per non dire decenni, mi viene da pensare, con una punta di amarezza, che neppure Newton avrebbe potuto prevedere quanto il suo terzo principio della dinamica sarebbe stato drammaticamente perfetto per illustrare il conflitto israelo-palestinese. Ve ne darò un piccolo saggio, partendo da un ...

    Continua a leggere »