No all’austerità, sì alla democrazia!

Il popolo greco oggi, con una scelta netta e coraggiosa, ha riportato la democrazia in Europa: dopo anni di imposizioni calate dall’alto, di sacrifici insensati imposti ai popoli del Mediterraneo, finalmente è stata restituita la parola ai cittadini! E hanno detto NO. Rilanciando il sogno di un’Europa sociale, più democratica e vicina ai cittadini.

Chi, come il PD, prometteva in campagna elettorale di lottare contro l’austerità vota invece report in cui si inneggia al limite del 3%, al fiscal compact, al pareggio di bilancio. E ora prova vergognosamente a festeggiare questo risultato, a salire sul carro di chi fa veramente opposizione alla troika! Noi abbiamo avuto i nostri colleghi Marco Valli e Marco Zanni in prima linea per mantenere le nostre promesse in campagna elettorale contro quel report che le negava, e tutti compatti abbiamo votato NO contro chi fa prevalere gli interessi delle banche e degli speculatori sul benessere dei popoli.

Oggi io, Ignazio Corrao e Dario Tamburrano siamo in piazza ad Atene. Da domani insieme a tutta la delegazione saremo a Strasburgo a lottare con ancora più convinzione e vigore. Non ci fermeremo finché l’Europa non tornerà ad essere coerente con i suoi valori!
In alto i cuori!

Check Also

Da Zagabria un messaggio di speranza: il cambiamento in Europa sta arrivando!

5 anni. 5 anni di duro lavoro dentro al Parlamento Europeo, per guadagnare credibilità, acquisire ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *