No all’austerità, sì alla democrazia!

Il popolo greco oggi, con una scelta netta e coraggiosa, ha riportato la democrazia in Europa: dopo anni di imposizioni calate dall’alto, di sacrifici insensati imposti ai popoli del Mediterraneo, finalmente è stata restituita la parola ai cittadini! E hanno detto NO. Rilanciando il sogno di un’Europa sociale, più democratica e vicina ai cittadini.

Chi, come il PD, prometteva in campagna elettorale di lottare contro l’austerità vota invece report in cui si inneggia al limite del 3%, al fiscal compact, al pareggio di bilancio. E ora prova vergognosamente a festeggiare questo risultato, a salire sul carro di chi fa veramente opposizione alla troika! Noi abbiamo avuto i nostri colleghi Marco Valli e Marco Zanni in prima linea per mantenere le nostre promesse in campagna elettorale contro quel report che le negava, e tutti compatti abbiamo votato NO contro chi fa prevalere gli interessi delle banche e degli speculatori sul benessere dei popoli.

Oggi io, Ignazio Corrao e Dario Tamburrano siamo in piazza ad Atene. Da domani insieme a tutta la delegazione saremo a Strasburgo a lottare con ancora più convinzione e vigore. Non ci fermeremo finché l’Europa non tornerà ad essere coerente con i suoi valori!
In alto i cuori!

Check Also

In Memoria di Manuela Nughes

Ho aspettato qualche giorno per scrivere queste righe. Perché volevo prendermi con calma tutto il ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *