Moscovici-Oettinger: manipolatori dello Spread?

Due giornalisti italiani hanno presentato un esposto ieri alla Procura della Repubblica contro i Commissari Moscovici e Oettinger con l’accusa di aver manipolato i mercati finanziari contro l’Italia con le loro improvvide dichiarazioni.

In particolare, secondo Il Giornale, i due cronisti parlano di un “pesante turbamento” del mercato dovuto alle parole dei due commissari. Si tratta di “dichiarazioni rese alla stampa (non quindi comunicazioni ufficiali come il loro ruolo istituzionale imporrebbe) a mercati aperti che hanno manifestamente modificato l’andamento degli stessi, incidendo in modo significativo sulla fiducia e l’affidamento che il pubblico pone della stabilità patrimoniale di banche e gruppi bancari, alterando contestualmente il valore dello spread italiano”.

Attendiamo fiduciosi che la giustizia faccia il suo corso e accerti con chiarezza le eventuali responsabilità.

Check Also

Riformare l’architettura dell’Unione Europea per riavvicinarla ai cittadini

I cittadini percepiscono l’Unione europea come distante. Per riavvicinarli, il Movimento 5 Stelle si batte ...