Legalità e Giustizia

Scambio elettorale politico-mafioso: un problema italiano, europeo e latinoamericano

Nel corso della riunione della commissione per gli Affari politici, di Sicurezza e dei diritti umani dell’Asamblea Parlamentaria Euro-Latinoamericana, convocata quest’anno a Panama City, abbiamo discusso -tra le altre cose- del problema del finanziamento dei partiti e dell’influenza e della lotta contro la criminalità organizzata in Europa e in America Latina. Nel mio intervento in spagnolo ho evidenziato il problema dello scambio elettorale politico-mafioso, un ...

Continua a leggere »

Appalta coi Lupi

Finisce in manette, su richiesta della Procura di Firenze, l’ingegnere Ercole Incalza, il manager che ha prestato i suoi servigi a tutti i governi dal 2001 a oggi, salvo la cacciata da parte di Di Pietro nel 1996. Più volte il MoVimento 5 Stelle ha chiesto le dimissioni dell’ingegnere come capo della struttura di missione sulle Grandi Opere. Ma la ...

Continua a leggere »

Integrazione: perché i campi rom non sono la soluzione

In alcune città italiane, e a Roma in particolare, si trovano numerosi campi Rom che causano forti frizioni sociali con il resto della cittadinanza per problemi sanitari, di integrazione e di sicurezza. L’Italia è stata più volte richiamata dall’Europa per la mancata integrazione dei Rom, nonostante i fondi investiti dalle istituzioni europee, nazionali e locali. L’ultima critica in ordine temporale ...

Continua a leggere »

Calcio: coppa d’Europa e violenze a Roma

Dieci agenti feriti e danni per migliaia di euro al decoro urbano. Questo è quanto dei violenti travestiti da tifosi hanno fatto alla mia città, Roma. No, il tifo per una squadra non ha nulla a che vedere con la violenza isterica di qualche frustrato. Mi sono già impegnato al Parlamento europeo qualche settimana fa, insieme ad altri eurodeputati dei ...

Continua a leggere »

La lotta alla mafia è una questione anche europea

Il testo e il video del mio intervento durante la sessione plenaria del Parlamento europeo a Strasburgo: “Anni fa un grande uomo, Paolo Borsellino, disse che la politica e la mafia sono due poteri che vivono per il controllo dello stesso territorio, o si fanno la guerra o si mettono d’accordo. Che spesso vinca l’accordo lo sanno bene i cittadini ...

Continua a leggere »

Italia, il paese più corrotto della UE: i nostri cittadini meritano di più

Applicando la logica del “va tutto bene”, buona parte della classe politica italiana trova sempre il modo per ricordare i primati positivi dell’Italia, usandoli come un tappeto per nascondere la polvere, specie quella del clientelismo su cui fondano la propria azione. Noi li ricordiamo tutti, i nostri primati. Anche quelli che fanno rabbrividire. L’Italia è oggi ufficialmente il più corrotto ...

Continua a leggere »

Mafia Capitale: giù le mani dalla nostra città!

Un’indecenza dentro e fuori dal Comune: Alemanno indagato, 37 arresti e perquisizioni nella Regione Lazio e al Campidoglio. Non è Romanzo Criminale (o forse la versione 2.0) ma il solito, squallido show della malavita capitolina. “A Roma la mafia c’è”. Non sono chiacchiere da bar, ma le parole dell’attuale Procuratore della Repubblica di Roma. Le infiltrazioni di camorra e ‘ndrangheta ...

Continua a leggere »

Il Silenzio…è mafia | In ricordo di Paolo Borsellino

Il Silenzio… è mafia. Parto da queste parole per ricordare quanto accaduto esattamente 22 anni fa. Era il 19 luglio del 1992. Un uomo, un grande servitore dello Stato, pur sapendo di essere un “morto che cammina“, scelse di rimanere al suo posto, nella sua Palermo, per continuare fino all’ultimo la battaglia che lui e il suo collega Giovanni Falcone ...

Continua a leggere »