mercoledì , 22 novembre 2017

Laboratori Territoriali in MoVimento LAB#3

Prosegue la formazione sui Fondi europei. Venerdì 28 aprile, si è svolto il terzo appuntamento con i  ‘Laboratori Territoriali in MoVimento’. I workshop curati dalla Dott.ssa Adriana Calì, funzionaria EFDD ed esperta di Fondi europei. Finanziamenti europei per imprese e imprenditori i temi affrontati durante la “lezione”: dopo una panoramica sui programmi europei, con un focus particolare sui bandi regionali, sono stati  analizzati gli aspetti relativi alla rendicontazione e alle difficoltà incontrate da parte delle imprese. A parlare proprio di questi argomenti, legati ai problemi nella compilazione del budget, è stato Giovanni Colucci, revisore contabile nel settore dei controlli e delle certificazioni sui programmi comunitari.

Poiché i workshop puntano sull’interazione, Calì e Colucci hanno risposto alle domande del pubblico presente in sala ma non solo. I Laboratori, infatti, non si rivolgono esclusivamente ai consiglieri M5S eletti nei Comuni e nelle Regioni del Centro Italia ma sono aperti a tutti i cittadini e possono essere seguiti in diretta sul mio canale YouTube e sulla mia pagina Facebook. Inoltre, collegandosi al profilo Twitter @FMCastaldo sarà possibile twittare sul tema con gli hashtag #FondiAmoLab e #LTM. Nel corso dell’incontro, Stefano Picchi, LIFE Expert, è intervenuto in collegamento Skype per presenterà il prossimo appuntamento dei ‘Laboratori Territoriali in MoVimento’ che si terrà a maggio e sarà interamente dedicato alle tematiche ambientali e all’agricoltura sostenibile. Attraverso l’illustrazione di esempi concreti e dimostrazioni pratiche i partecipanti sono entrati in contatto diretto con i bandi di concorso e con i progetti già finanziati. Capire quali errori evitare di commettere e su quali elementi, invece, puntare è essenziale per mettere a segno risultati importanti. Attraverso i nostri workshop vogliamo lanciare la cooperazione e l’interazione sia a livello locale, ad esempio tra differenti comuni o regioni, sia a livello europeo, tra diversi territori. Diffondere l’innovazione e contribuire al rilancio del nostro Paese sono i nostri obiettivi.

Check Also

Whistle-blowers: i cittadini che hanno il coraggio di denunciare le istituzioni dall’interno devono essere tutelati come meritano

Lo scorso 24 ottobre è stata approvata dalla plenaria del Parlamento europeo la risoluzione sulle ...