Economia e Sviluppo

Addio alle aule (universitarie): perche’ l’Italia deve tornare a credere nella ricerca. Prima che sia troppo tardi

L’hanno chiamato fenomeno dei cervelli in fuga, nuova emigrazione, perfino lost generation (“generazione perduta”). Tanti termini diversi, più o meno originali, per definire l’esodo delle migliaia ragazzi italiani che ormai da anni hanno lasciato (e lasciano) il nostro Paese. E che non vogliono o non possono più tornare. Definizioni che raccontano le involontarie peripezie di sopravvivenza messe in atto da ...

Continua a leggere »

Si chiama Nord Stream, si legge Merkel: con un gasdotto stanno espropriando il futuro energetico del Mediterraneo

Guida tedesca e asse nordico: è questa l’Europa che vogliamo? Quella che, in attesa dell’ancora lontana (purtroppo) transizione energetica verso le rinnovabili, quando si parla di approvvigionamenti energetici – ganglio vitale per l’economia del nostro continente – china la testa di fronte ai diktat di Angela Merkel e alle imposizioni degli alleati americani, che ci dicono per quale tracciato far ...

Continua a leggere »

Ad Arezzo insieme ai cittadini truffati per riprenderci la nostra dignità

Il 24 gennaio ero ad Arezzo per l’iniziativa “Risarcire i risparmiatori”, insieme a Luigi di Maio e Alessandro di Battista e soprattutto a molte persone rimaste vittime dei raggiri di Banca Etruria.  Guardando Piazza San Jacopo dove abbiamo incontrato i cittadini, ho provato solo amarezza e indignazione, pensando a quanti, dopo una vita di lavoro e sacrifici, sono stati depredati ...

Continua a leggere »

Migranti contro petrolio: il patto scellerato Italia-Malta e le ipocrisie del governo Renzi

Libia, Malta, Italia: una triangolazione ambigua e pericolosa, in un Mediterraneo attraversato da un flusso continuo di migranti disperati. Ancora più ambigua e pericolosa quando spuntano fuori, inaspettatamente, evidenze di un accordo sulla pelle dei migranti stessi in nome di grandi interessi economici e dei comodi di uno o più governi. E sospetti di indicibili, quanto imbarazzanti intese sottobanco per ...

Continua a leggere »

Libere ong in libero Stato (d’Israele)

Sappiamo tutti che la Palestina è una terra tormentata, senz’altro tra le più tormentate del globo. Da decenni ormai le ragioni di due popoli si scontrano senza trovare una sintesi adeguata e senza che una soluzione credibile si profili all’orizzonte, sotto lo sguardo sempre più annoiato e indifferente di una comunità internazionale strattonata da troppi interessi e priva della volontà ...

Continua a leggere »

AAA Vertice a La Valletta: idee, coraggio e coerenza… cercasi

Altro vertice sui migranti… altro flop. Così devo purtroppo sintetizzare sintetizzare quanto è successo nei giorni scorsi con il tanto atteso summit de La Valletta, che l’11 e il 12 novembre ha visto radunarsi nella capitale maltese oltre 60 tra capi di Stato e di governo, quasi tutti quelli dell’Unione europea da un lato e quelli di molti Paesi africani ...

Continua a leggere »

Discorso Merkel-Hollande a Strasburgo: il M5S abbandona l’aula

François Hollande e Angela Merkel stanno facendo il loro discorso in Plenaria a Strasburgo parlando, tra le altre cose, di Siria, migranti e TTIP. Lo stanno facendo senza il MoVimento 5 Stelle in aula: noi non vogliamo partecipare all’incoronazione di Germania e Francia come regine d’Europa, non vogliamo essere complici di coloro che oggi, all’interno del Parlamento europeo, unica istituzione ...

Continua a leggere »

PMI Tour: tutte le azioni concrete del M5S in Italia e in Europa

Eccoci alla tappa conclusiva del PMI Tour, per raccontare insieme un anno passato in giro per l’Italia ascoltando e raccogliendo i problemi e le esigenze dei nostri imprenditori.  Fondi europei, Piccole e Medie Imprese, TTIP: abbiamo illustrato tutte le azioni concrete intraprese dal MoVimento 5 Stelle in Italia e in Europa. Nel mio intervento ho parlato dei fondi europei e ...

Continua a leggere »

Castaldo vs Juncker: la tua ingegneria fiscale è il nostro inferno sociale!

Davanti a noi oggi siedono il passato e il presente del Lussemburgo. Leggendo il programma di questa Presidenza, ho provato un prevedibile senso di disgusto. Qualche misera riga sull’evasione fiscale. Sui tax ruling , vergognosi accordi che hanno permesso per decenni a centinaia di grandi imprese di pagare tasse irrisorie nel Granducato, a fronte di lauti guadagni negli altri paesi ...

Continua a leggere »

No all’austerità, sì alla democrazia!

Il popolo greco oggi, con una scelta netta e coraggiosa, ha riportato la democrazia in Europa: dopo anni di imposizioni calate dall’alto, di sacrifici insensati imposti ai popoli del Mediterraneo, finalmente è stata restituita la parola ai cittadini! E hanno detto NO. Rilanciando il sogno di un’Europa sociale, più democratica e vicina ai cittadini. Chi, come il PD, prometteva in ...

Continua a leggere »