#‎CIAOGIANROBERTO‬

Fantasia, creatività, trasparenza, onestà, competenza al servizio di cittadini.

Era il 22 febbraio 2013. Sono passati solo 3 anni da quella notte a Piazza San Giovanni. Davanti a centinaia di migliaia di cuori e voci palpitanti ci hai regalato queste parole sincere ed emozionate. Ti tremava la voce. Su quel palco c’ero anche io, giovane attivista impegnato per le regionali del Lazio, e a me tremava non solo la voce, ma anche le gambe… non mi sembrava vero. Avevo gli occhi lucidi e abbracciai forte Davide Barillari. Quella notte io non la dimenticherò mai.

Passo dopo passo abbiamo continuato tutti insieme quella strada. E quel piccolo miracolo chiamato MoVimento 5 Stelle continua a crescere, giorno dopo giorno. Oggi ci hai salutato. E io ti voglio ricordare così, emozionato e con gli occhi lucidi, mentre ci racconti quante volte tu e Beppe avete pensato di gettare la spugna. Di arrendervi alle cattiverie, alla meschinità, alla superficialità. All’indifferenza. Non lo avete mai fatto. Non lo faremo noi.

Fantasia, creatività, trasparenza, onestà, competenza al servizio di cittadini. Il tuo sogno continuerà a camminare sulle nostre gambe, Gianroberto. C’è ancora tanta strada da fare: la salita è impervia e faticosa. Ma quando finalmente arriveremo in cima, il panorama sarà bellissimo. E tu lo guarderai con noi.

#CiaoGianroberto

Check Also

Riformare l’architettura dell’Unione Europea per riavvicinarla ai cittadini

I cittadini percepiscono l’Unione europea come distante. Per riavvicinarli, il Movimento 5 Stelle si batte ...